In Patagonia

 

Bruce Chatwin – In Patagonia
Il libro di viaggio per eccellenza. Forse il più letto. Chatwin intraprende un lungo viaggio nel sud dell’Argentina alla ricerca della storia dei suoi antenati. Il racconto di Chatwin però, non è mai focalizzato su questo. E’ un continuo divagare. Un insieme di piccole storie che hanno come protagonisti i personaggi che lo scrittore incontra sul suo cammino. Ne risulta un variegato campionario di disperati, fuggiti dalla guerra o dalla società. Chi ha scelto la Patagonia ammagliato dalla sua natura selvaggia, chi ha fatto voto di solitudine e ha deciso di abbandonare i mali della società, chi ha trovano in queste terre deserte e desolate un rifugio dalla legge, chi semplicemente non ha più avuto il coraggio di tornare. Paese tanto fertile quanto ostile, terra di conquista, angolo di mondo fuori dal mondo. Il libro non ha una struttura lineare. Come già detto, si presenta come un insieme di piccole storie, estratti di vita vissuta. A volte risulta troppo stringato e veloce, i personaggi scappano via e si dimenticano subito. In altri passaggi appassionante, quando scava un po’ di più nella vita delle persone che abitano questo posto dimenticato. Belle le storie dei fuorilegge che qui si sono rifugiati (come Butch Cassidy) e che sono diventati leggendari per le loro imprese. Tutto sommato un libro da leggere, senza caricarsi troppo di aspettative.

Annunci

Via Francigena: da Bardone a Cassio

Escursione del 17 Settembre 2017. Un assaggio di Via Francigena, percorrendo una delle tappe più belle: dalla Pieve di Bardone fino all’abitato di Cassio, passando per Terenzo e Castello di Casola. Una tappa caratterizzata dal contatto con la natura, in gran parte su sterrato nel bosco. Borghi bellissimi immersi nel verde, un salto indietro nel tempo. Il dislivello complessivo è importante e rende la tappa piuttosto impegnativa, ma di grande soddisfazione.

Vai alla pagina dell’escursione con foto e dettagli.

Passo Grosté – Tuckett – Graffer – 2017

Escursione del 24 Agosto 2017. Escursione in ambiente roccioso e tipicamente dolomitico, con vista eccezionale sul gruppo del Brenta. Partenza da Campiglio con cabinovia Grosté, sentiero per il Tuckett e rientro al Grosté. Escursione facile con medio impegno fisico (la salita è al ritorno), che può essere modificata scendendo di quota ai rifugi successivi con rientro a valle da stazione intermedia o a piedi.

Vai alla pagina dell’escursione con foto e dettagli.

Cascate Nardis – Val di Genova – 2017

Escursione del 21 Agosto 2017. Una bella escursione per occupare una mezza giornata. Da Carisolo di accede alla Val di Genova. Da qui inizia il sentiero delle cascate. A pochi km dall’imbocco della valle si trova la cascata Nardis, massima attrazione del luogo. Si prosegue poi a piacere costeggiando il Sarca con la possibilità di visitare altre cascate di minore portata.

Vai alla pagina dell’escursione con foto e dettagli.

Sentiero delle Pecore e Altavia del Fassani

Escursione del 25 Agosto 2016. Un bellissimo percorso ad anello da Champedie (raggiungibile con funivia da Vigo Di Fassa o in seggiovia) al Rif. Roda de Vael, percorrendo all’andata il bellissimo e panoramico Sentiero delle Pecore e al ritorno la più battuta Altavia dei Fassani. Una valida alternativa ai sentieri più frequentati della zona (ad esempio quelli che si dirigono perso Gardeccia, Vajolet, Catinaccio) con passaggi e viste che non hanno nulla da invidiare ai giri più “gettonati”. Mi è stato consigliato dall’amico Mino (minosmountain.wordpress.com/) e mi sento di consigliarlo a mia volta. Non incontrerete quasi nessuno, il sentiero non è sulle cartine escursionistiche, e attraverserete una zona bellissima, rocciosa, panoramica, a tratti aerea…

Vai alla pagina dell’escursione con foto e dettagli.