Sentiero delle Carbonaie e M. Aquilotto

Escursione del 18 Maggio 2014 – Partenza dai cancelli demaniali sulla statale che sale a Lagdei – Sentiero delle carbonaie – Lago Santo – Sella del Marmagna – Monte Aquilotto

2014-Carbonai-Aquilotto 031Una zona che conosciamo ormai bene per le tante escursioni già fatte, ma questa volta lasciamo l’auto presso i cancelli demaniali sulla statale e saliamo al Lago Santo percorrendo il sentiero delle Carbonaie. E’ una piacevole variante per arrivare al Rif. Mariotti con una via diversa. Il sentiero sale subito ripido nel bosco e si porta in quota velocemente per costeggiare il monte Sterpara. Percorsa la salita il sentiero si fa più pianeggiante, traversa una pietraia e si ricongiunge poco prima del lago con il sentiero panoramico Maria Luigia che sale dal vecchio rifugio di Lagdei. Il lago è bellissimo, il cielo terso. Oggi la vera novità del paesaggio per noi è la presenza di neve residua sui sentieri, nei canaloni e nelle zone in ombra. Ci si diverte a calpestare un po’ di neve salendo e lo scenario dei monti chiazzati di bianco è stupefacente. La giornata è ventosa, piuttosto fredda e proseguiamo ben coperti verso il crinale. Con qualche breve passaggio su neve arriviamo alla sella del Marmagna. C’è molto vento ma il cielo è pulitissimo e sembra di avere il mare lì a portata di mano. Troviamo una conca con poco vento per consumare un panino, ci riposiamo un po’ ma mi è rimasta la voglia di salire in cima a “qualcosa”. Così parcheggio il resto della famiglia lì per una ventina di minuti e salgo da solo sul monte Aquilotto (mt.1781). Molto divertente, con l’ultimo tratto un po’ esposto, dove bisogna aiutarsi un po’ con le mani. Non difficile ma non adatto ai bimbi. La vista da sopra è bellissima e spazia sul lago Santo, lago delle Guadine, il golfo di La Spezia e il crinale parzialmente innevato in entrambe le direzioni. Torniamo giù dalla stessa via fino al lago e scendiamo poi a Lagdei sul sentiero panoramico. Siamo soddisfatti del giro e abbiamo gli occhi pieni di paesaggi incontaminati.

Il tracciato GPS lo trovate qui sulla pagina di Garmin-Connect.  Ecco un po’ di foto:

Un pensiero su “Sentiero delle Carbonaie e M. Aquilotto

  1. Pingback: Escursione sentiero Carbonaie e M. Aquilotto | brambo70

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...