Lagoni-Capanne Lago Scuro-Lago del Bicchiere-Passo Fugicchia-2011

Escursione del 27 Agosto 2011 – Percorso ad anello con partenza da Rifugio ai Lagoni (PR) per capanne di Lago Scuro, salita verso la sella del Paitino, tratto di crinale in direzione Monte Matto, Lago del Bicchiere, Passo del Fugicchia, Fontana del Vescovo, Capanne di Badignana e ritorno a lagoni.

Cartina della zona

Una bella escursione che permette di attraversare ambienti tipici dell’alto Appennino. Essendo un circuito ad anello si può godere di tanti paesaggi senza mai ripetere la via percorsa. Si parte dai Lagoni che si raggiungono percorrendo la strada che sale da Bosco di Corniglio fino alla località Cancelli. Invece di scendere alla conca di Lagdei si prosegue a sinistra per strada sterrata per circa 20 minuti fino al rifugio Lagoni. Da qui si prende il sentiero 711 e lo si percorre fino alle Capanne di Lago Scuro (volendo si può anche fare una deviazione per visitare il Lago Scuro, molto suggestivo). Il primo breve tratto del percorso è in faggeta, ma presto si esce dal bosco e si percorre una bellissima area umida e prativa, probabilmente una delle più belle della zona. Fino alle Capanne il dislivello è minimo, poi si imbocca il sentiero 713 per Buca della Neve e Monte Paitino e la musica cambia. Il sentiero segue inizialmente il letto di un corso d’acqua asciutto nel periodo estivo. Occorre fare attenzione che dopo poco il sentiero devia a sinistra e si arrampica con decisione. I segni di vernice sono scarsi. Si attraversa dapprima una conca con grandi massi (in questa zona c’è la Buca della Neve, una fenditura tra due massi dove la neve si conserva in profondità per tutto l’anno, ma io non sono riuscito a trovarla per ben due volte), poi si ricomincia a salire su sentiero molto ripido e in alcuni tratti eroso. Meglio fare un pò di attenzione a dove si posano gli scarponi (niente scarpette!). Si giunge sotto una parete rocciosa dove a sinistra il sentiero continua per la sella del Paitino, invece deviamo a destra e facciamo un traverso su una traccia di sentiero non segnato e ci portiamo sul crinale in direzione del Monte Matto. Classica bellissima vista sul mare toscano e sulle Alpi Apuane. Il giorno che ho fatto questa escursione c’era un vento fortissimo (qui è facile trovarlo, tenetene conto) e siamo potuti rimanere ad ammirare il paesaggio per poco tempo. Le raffiche rendevano il sentiero insidioso. Ci si stacca poi dal sentiero 00 e si prosegue il leggera discesa sul 717 che costeggia il piccolo Lago del Bicchiere e porta poi al Passo del Fugicchia. Il laghetto è bellissimo e vale una sosta-merenda. Giunti al passo si incrocia il sentiero 715 e si può scegliere di scendere verso Lago Scuro e ricongiungersi poi col sentiero dell’andata oppure puntare verso l’altro versante e scendere verso la fontana del Vescovo ( una fonte d’acqua fresca e dissetante) e proseguire per prati e torbiere fino a riscendere verso le capanne di Badignana e il rifugio Lagoni. Il percorso che ho qui descritto è di circa 8 km e adatto a tutti. Solo un pochino di attenzione nella salita verso il Paitino, ma niente di preoccupante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Vai alla galleria fotografica completa dell’escursione

Vai ai dati rilevati con GPS su Garminconnect

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...