Gli psicoatleti

libri-psicoatletiGli psicoatleti – Enrico Brizzi
Un gruppo di amici appassionati di lunghi trekking a piedi intraprendono un viaggio dalle Alpi alla Sicilia per celebrare i 150 anni dell’unità d’Italia, sotto l’egida di una fantomatica Società Nazionale di Psicoatletica, un’antica associazione consacrata ai lunghi viaggi a piedi. I protagonisti del viaggio sono gli stessi che si trovano ne “Il Pellegrino dalle Braccia d’Inchiostro”, altro libro di Brizzi facente parte di una serie di libri dedicati al viaggio e alle lunghe camminate. Conosceremo così una combriccola eterogenea di amici, tra fatiche “psicoatletiche” e avventura, ognuno coi suoi problemi personali e famigliari, ma uniti dalla strana dimensione del viaggio, della sua lentezza. Molti cederanno. Chi resta farà i conti con esperienze ai confini del mistico e con situazioni a volte esilaranti. La prima parte del libro alterna il racconto ambientato ai giorni nostri con la storia della Società Nazionale di Psicoatletica, i suoi adepti e alcuni misteriosi personaggi che hanno militato nelle sue file. Poi il romanzo si concentra sulle esperienze di viaggio degli amici di Bologna alla scoperta della nostra penisola, tra strade desolate, boschi, montagne, asfalto, paesi abbandonati, locandieri e fattucchiere, amici e loschi figuri. A me è piaciuto, un po’ lento all’inizio poi ti appassiona. E quello che ti resta alla fine è una gran voglia di far lo zaino e partire, mollare tutto e tutti e andare lontano.

Annunci

Un pensiero su “Gli psicoatleti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...