La morte sospesa

La morte sospesa (touching the void) – Joe Simpson
Il libro, ben scritto considerando che l’autore è prima di tutto un alpinista, racconta di un incidente accorso allo scrittore a un a mico durante la discesa dalla cima del Siula Grande, conquistata con grande fatica dal versante ovest, mai percorso completamente fino ad allora. Durante la discesa Joe si frattura una gamba e in situazioni estreme come queste una gamba rotta significa morte certa. L’amico Simon con grande forza e senso di amicizia non abbandona l’amico e tenta di portarlo giù calandolo con la corda per poi raggiungerlo a sua volta. Ma le cose andranno storte e Joe finirà in un crepaccio. Simon, credendolo morto, continuerà la discesa fino al campo base e Joe, miracolosamente sopravvissuto al volo, dovrà conquistarsi la vita tornando solo e strisciante su terreni impossibili. Un libro molto appassionante per indagare l’uomo alle prese coi suoi limiti e con la morte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...